La formazione obbligatoria dei lavoratori si compone di Formazione Generale (riguarda tutti i settori o comparti aziendali e con una durata non inferiore alle 4 ore) e Formazione Specifica (in relazione ai  rischi riferiti alle mansioni, ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione, di durata minima variabile da 4, 8 o 12 ore a seconda del livello di rischio dell'azienda: rischio basso = corso da 8 ore (4+4); rischio medio = corso da 12 ore (4 + 8); rischio alto = corso da 16 ore (4 + 12). L'aggiornamento dei lavoratori va svolto periodicamente per una durata di 6 ore ogni 5 anni.

La formazione obbligatoria dei lavoratori si compone di Formazione Generale (riguarda tutti i settori o comparti aziendali e con una durata non inferiore alle 4 ore) e Formazione Specifica (in relazione ai rischi riferiti alle mansioni, ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione, di durata minima variabile da 4, 8 o 12 ore a seconda del livello di rischio dell'azienda: rischio basso = corso da 8 ore (4+4); rischio medio = corso da 12 ore (4 + 8); rischio alto = corso da 16 ore (4 + 12)). L'aggiornamento dei lavoratori va svolto periodicamente per una durata di 6 ore ogni 5 anni.

Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza. La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l’Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.

Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza. La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l’Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.

  • Responsabile/Cordinatore scientifico del corso: MARCO SALDI

Tutti i lavoratori, ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza. La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l’Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.
Al termine del corso è obbligatorio il superamento di una verifica finale in presenza in videoconferenza .

Tutti i lavoratori che operano in attività di ufficio., ai sensi dell’articolo 37 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, devono ricevere a cura del proprio datore di lavoro una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza. La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione sono stati definiti con l’Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome.